Skip to content

CARA ITALIA

Cara Italia,

questo sarebbe potuto essere il tuo elogio funebre. Troppo tempo e troppa gente, interessata solo al profitto e al proprio interesse, sono passati da quando hai preso forma. I bei tempi e la spensieratezza che hanno caratterizzato per secoli il tuo popolo sono ormai un lontano ricordo ma la tua gente è gente che non molla mai, lo testimonia la storia. E quindi abbiamo scelto di provare a salvarti la vita, cara Italia, a fare pulizia del vecchio e del marcio, della malattia che si annidava nel tuo seno. Ce la faremo? Forse si, forse no, dipende da noi. Il nemico è potente, ma noi abbiamo il cuore dalla nostra parte.

Risorgi cara Italia, fondiamo assieme il paese del domani.

Con questa breve lettera noi del Blog “Italia Domani” abbiamo voluto chiarire alcune cose: il nostro pensiero, il nostro scopo. Siamo un gruppo di uomini e donne con la passione per la scrittura e, soprattutto, per il nostro paese. Non sarà un lavoro il nostro, non avremo obblighi o scadenze, ma avremo passione e degli obiettivi ben precisi: raccontare ed esprimere opinioni senza ricorrere al servilismo dei media tradizionali. Occasionalmente, riporteremo anche le notizie più importanti della giornata senza commentarle, con lo scopo di alimentare un sano dibattito che, a nostro avviso, è sempre più complesso avere sui social.

Speriamo di coinvolgervi ed appassionarvi e, nel frattempo, vi salutiamo.

Il direttore del Blog Italia Domani, Luca Rimedi

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

www.000webhost.com